Testimonials

In questa pagina vengono riportate le testimonianze di coloro che hanno provato ‘Posturattiva’.

Difficile scrivere tutto ciò che penso in poche righe ma ci provo. Credo lei sia unica e molto completa; rivolgersi a lei significa trovare una risorsa non solo per quel che concerne i  problemi fisici ma anche per quelli emotivi perché lei non concentra la sua competenza solo sul corpo ma sull’insieme corpo/mente, sulla persona nella sua totalità. E’ capace di mettere in relazione un problema che si avverte in una parte del corpo con una zona lontana, scoprendo da dove si origina il malessere perché crede fermamente nel collegamento tra le parti del corpo che conosce in modo preciso. Ha profondo intuito, sensibilità e competenza nel trattare qualsiasi caso.Personalmente posso dire che mi ha risolto vari problemi tra cui un disturbo persistente alla schiena e che offre ai suoi pazienti le indicazioni per lavorare con se stessi in autonomia al fine di rafforzare con la continuità gli esercizi che propone. E’ una professionista che ti accoglie sempre con il sorriso e sa ascoltare prima di programmare un piano di lavoro.La consiglio vivamente.

Francesca Bonucci, Docente di Filosofia, Roma

Grande professionalità e competenza. Ma anche intuito che va al di là della specifica esigenza che ci porta a chiedere aiuto. Un incontro con Mira é un incontro a tutto tondo, che investe la sfera psicofisica nel suo insieme. Ed é questo tipo di approccio che fa la differenza. Perché ogni sintomo che accusiamo é solo la punta di un iceberg, spesso ha radici che affondano in una discrepanza del nostro corretto stile di vita. Ritrovarlo nel suo insieme, mentre impariamo a destressare la parte sofferente, fa sì che il percorso per riacquistare il benessere sia davvero efficace. Grazie Mira per il tuo intervento sempre mirato e puntuale.

Gabriela Crema giornalista, ex Caporedattore Radio Rai

Carissima dottoressa Stijak buongiorno, le scrivo per comunicarle i progressi che ho avuto applicando le tecniche di correzione della postura del mio ginocchio destro che lei mi ha prescritto. Applicando le correzioni del modo di posizionare e usare il piede e la gamba e seguendo i suoi consigli specifici già dal secondo giorno ho smesso di zoppicare, dal terzo è andato via anche il dolore quando camminavo. Le sono molto grato perché senza medicinali o operazioni chirurgiche mi ha rimesso in sesto.
Sto continuando con gli esercizi e indicazioni per risolvere radicalmente il problema che ho da tempo con i legamenti del ginocchio.
Non so come ringraziarla, lei mi ha dimostrato che solo con una correzione di cattiva postura del ginocchio si può avere la guarigione da un problema che mi porto da tempo.
Un abbraccio di gratitudine.

Vincenzo D’Angelo

Conosco Mira Stijak da oltre una quindicina di anni con problemi di postura che mi trascinavo fin da ragazzo. Ricordo che in un viaggio in automobile mi resi conto di guidare accartocciato contro lo schienale: una postura talmente radicata da non crearmi apparente disagio. Lo shock fu quando provai a raddrizzarmi stimolato dalla postura dritta come un fuso dell’anziana signora che mi sedeva accanto. Non ci riuscii. Spalle, collo e testa formavano una “C” col resto del corpo. E nel momento in cui forzai per distenderla, provai un male cane. Mira mi ha risolto la situazione, insegnandomi gli esercizi da fare e monitorando i risultati senza serrare le scadenze. Nel corso della terapia, mi insegnava esercizi nuovi, pertinenti “allo stato avanzamento lavori.” Evitando di creare una mia dipendenza come spesso accade con i pazienti nei loro rapporti con terapeuti fisici o mentali. Un approccio rispondente al precetto maoista che non bisogna elargire al popolo il pesce, bensì insegnargli a usare la canna da pesca. Ha funzionato. Raggiunta un’età anagrafica in cui di solito, per dirla alla napoletana, ci si “arrogna”, ho recuperato una postura normale. Di più, mi sono scordato di possedere collo, cervicale, schiena. E ne sono felice.  

Fabio Calenda, Scrittore e Giornalista, Roma

Ho conosciuto Mira Stijak ormai qualche anno fa, quando alcuni dei miei problemi posturali si erano aggravati e le risposte della fisioterapia “tradizionale” si erano rivelate inutili. Passo dopo passo, Mira mi ha insegnato una serie di tecniche che sarebbe riduttivo chiamare “esercizi”: sono diventate infatti parte integrante di tutta la mia giornata, e anche del mio modo di dormire! Grazie a lei ho capito che esercitarsi due o tre volte a settimana e poi continuare a muoversi, a sedersi, a camminare come prima è perfettamente inutile. Attraverso un impegnativo lavoro – sostenuto dalla competenza di Mira ma anche alleggerito dalla sua empatia e dalla sua ironia – i dolori legati ai miei problemi muscolo-scheletrici sono sostanzialmente scomparsi. E ho acquisito una struttura fisica che mi permette di praticare anche attività sportiva, dal nuoto allo sci, al training “non posturale”. 

Consiglio pertanto in modo spassionato di provare questo tipo di lavoro a tutti coloro che hanno analoghi problemi, a qualunque età, perché la “posturattiva” di Mira non è l’omologazione ad un modello statico del corpo, ma un percorso attivo – sia fisico che culturale – per ricollegarci alla nostra forza fisica e mentale.  

Fabio Carducci, Giornalista de Il Sole 24 Ore, Roma

Ho partecipato recentemente al corso di Posturattiva di Mira Stijak. Sono ormai passati due mesi ed i risultati sono davvero eccellenti. Non solo sono migliorata da un punto di vista posturale, ma ho migliorato di molto la qualita’ del sonno. Nella vita faccio l’Osteopata e lavoro tanto con le problematiche posturali. Consiglio questo metodo innovativo a tutti, neofiti ed esperti del settore. Si tratta di apprendere dei consigli, di capirli bene e di consapevolizzarli. Grazie a Mira li ho capiti molto bene. Mira ha una grandissima capacita’ nello spiegare tutti i passaggi del metodo in modo chiaro, comprensibile dal punto di vista verbale, visivo e recettoriale. Grazie a lei sono in grado di mettere in prativa tanti consigli, sia durante il giorno che durante la notte mentre dormo. Il mio obiettivo e’ quello di approfondire meglio l’argomento con Mira Stijak.

Antonella Cavaliere, Osteopata, Mantova

Ho un grande debito di gratitudine verso la dott.ssa Mira Stijak per tutte le volte che in questi venti anni di conoscenza mi ha aiutato a superare momenti difficili; da questa esperienza ho maturato la convinzione che lei sia una grande professionista della cura del corpo. E per motivarlo ricordo tra i tanti episodi occorsi in tanti anni solo l’ultimo, per me il più importante. Qualche anno fa avevo dei dolori all’anca destra. Da tempo facevo ogni mattina gli esercizi che nel corso degli anni la dott.sa Stijak mi aveva a suo tempo consigliato di fare, ma il dolore non si calmava. Viaggio molto e per mancanza di tempo ho iniziato a fare uso di antidolorifici. Mentre ero all’estero ho approfittato di qualche massaggio e di fisioterapia; il dolore si calmava, ma poi ritornava più fastidioso ed invasivo di prima. Rientrando, riesco a fissare un incontro con Mira che intervenne con fisioterapia e ginnastica posturale, risolvendo a monte in poche settimane il problema, che generava questo dolore implacabile. Da allora viaggio e cammino libera dal dolore, e non è poca cosa! 
Gli esercizi fisici che mi ha prescritto mi hanno aiutato in modo decisivo e li faccio ancora tutte le mattine. Ancora oggi sto attenta alla mia postura e mi esercito a mantenerla corretta sia al lavoro che in viaggio. Grazie alla sua generosa curiosità e determinazione, Mira ha svolto, con serietà e rigore, ricerche approfondite per trovare soluzioni sempre più adeguate a risolvere la sofferenza delle persone. 

Francesca Corrao, Professoressa Ordinaria di Lingua e Cultura Araba, LUISS Guido Carli, Roma

Penso che la dott.ssa Mira Stijak sia una grande professionista della cura del corpo. E per motivarlo ricordo tre episodi. Parecchi anni fa mi stavo ingobbendo e piegando sempre più, e la dott.ssa Stijak intervenne con fisioterapia e ginnastica posturale, raddrizzandomi in poche settimane. Da allora sono dritto come un fuso! Qualche anno dopo avevo il dito medio sempre più ripiegato e che non si distendeva più; una grande professoressa di ortopedia mi disse che l’unica soluzione era quella di operare chirurgicamente; Mira mi incontrò per una seduta di fisioterapia e notò il mio dito sempre più flesso. “E’ semplice” disse, “basta che tu faccia questo esercizio con le dita”. Dopo poche settimane, il dito era normale ed ora, dopo qualche anno, le mie mani sono più agili che mai.
Due anni fa cominciai ad avere un dolore alla lombare sinistra; era sempre più forte e cominciava perfino ad impedirmi di camminare. Io sono un appassionato montanaro, e cammino molto in montagna ed anche in città per mantenere l’allenamento. Un medico amico, luminare di grande prestigio, mi disse che non c’era nulla da fare e che avrei continuato a peggiorare sempre più. Mia moglie, vedendo quanto soffrivo, mi propose di rivolgermi a Mira. Mi trascinai nel suo studio e lei, dopo una visita accurata mi spiegò la contrazione muscolare che stava comprimendo le mie vertebre lombari e mi prescrisse alcuni esercizi che faccio ancora tutte le mattine. Iniziò quindi un percorso di rieducazione posturale, mostrandomi i comportamenti corretti in natura. “Il mal di schiena nelle società occidentali dipende dal nostro stile di vita, e dalle posture errate che assumiamo” mi spiegò; “Nella maggior parte delle società tradizionali questi problemi non esistono”. E così mi fece vedere ed esercitare come sedere, come camminare, come dormire. In poche settimane il dolore si attenuò e ripresi a camminare con passo lesto e presto tutto passò. E devo dire che quando sono in treno, in aereo o in auto, sedere con la postura corretta rende il viaggio meno stancante. Grazie di cuore cara Mira! E poi voglio ricordare anche che Mira, che ormai è per noi una carissima amica, è una persona profonda, che si interroga e ricerca il senso delle cose, colta, grande appassionata di musica ed arte, seria, affidabile e rigorosa. 

Valentino Bobbio, NEXT, Roma